Uccisori di draghi. Drachentoeter

Original version - Versione originale

25 maggio 2015 | Docuscienza

Petrus van der Let

-

I ritratti degli uccisori di draghi sono fenomeni sovra culturali che compaiono in un’ampia gamma di contesti religiosi, dall’antico Rigveda indiano al libro sacro dei Maya. L’antico culto mitraico romano è la più importante religione antesignana della cristianità e, secondo le più recenti ricerche, più antica di 2000 anni: il dio-bambino Mitra uccide un drago, sacrifica se stesso sotto forma di toro e ascende al cielo con suo padre, Sole. In termini psicologici la storia rappresenta la transizione del bambino dalla madre che accudisce al mondo del padre, dominato dal linguaggio.

contatti

Video correlati